Mario Rossi

Le modalità di erogazione restano le stesse, e quindi, l’azienda anticiperà mensilmente l’intero importo per vedersi rimborsato al termine del tirocinio un massimo di 1.800€ (300 € ogni mese da parte della Regione).

Rilevante è l’innalzamento dell’indennità del tirocinio da 500€a 800€.
Le modalità di erogazione restano le stesse, e quindi, l’azienda anticiperà mensilmente l’intero importo per vedersi rimborsato al termine del tirocinio un massimo di 1.800€ (300 € ogni mese da parte della Regione). Aumento dell’indennità: Passaggio da 500€ a 800€ (Lordi) mensili da corrispondere al tirocinante con cadenza mensile, di cui 300€ a carico del PAR (Piano Attuazione Regionale); Per i tirocini svolti a favore dei NEET svantaggiati 500€ a carico del PAR a fronte degli 800€ corrisposti;

Orario previsto: i progetti formativi dovranno avere una durata FISSA di 140 ore mensile. Non saranno accettati progetti con durata inferiore o superiore. Possibilità di proroga: i tirocini potranno prevedere una proroga nel limite previsto dalla normativa di 6 mesi o 12 mesi (limitatamente ai soggetti svantaggiati). Impossibilità di reiterazione: i NEET che hanno già svolto un tirocinio usufruendo di Garanzia Giovani presso qualsiasi soggetto ospitante, non potranno più giovare della misura secondo il presente avviso.

   Expertise

Fisco
Legale
Lavoro
Payroll
Sicurezza
Finanza
CDG
ICT
Marketing
Aziendale
  • m.rossi@en.nexumstp.it

  • +39 06 2233456