Bando per la concessione di agevolazioni per la registrazione di marchi

NexumStp S.p.A.

di NexumStp S.p.A.

Un’alleanza fra persone che dà vita a una promessa condivisa, a un impegno leale e trasparente, fonte di crescita ed evoluzione reciproche.

info@en.nexumstp.it

 LATEST NEWS

Il MISE con la Direzione Generale per la Lotta alla Contraffazione (DLGC), Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (UIBM) , ha previsto una serie di azioni per agevolare ed aiutare le PMI nella registrazione dei titoli della proprietà industriale e nella tutela dei marchi all’estero.

Il Bando prevede 2 misure di agevolazione:

  • Misura A – Agevolazioni per la registrazione di marchi dell’Unione Europea presso EUIPO (Ufficio dell’Unione Europea per la Proprietà Intellettuale)
  • Misura B – Agevolazioni per favorire la registrazione di marchi internazionali presso OMPI (Organizzazione Mondiale per la Proprietà Intellettuale).

DATA AGGIORNATA: Le domande potranno essere presentate a partire dalle ore 9.00 del 10 giugno.

Che requisiti devono avere le aziende richiedenti?

Le PMI interessate alle agevolazioni sulla registrazione dei marchi dovranno essere in possesso al momento della presentazione della domanda dei seguenti requisiti:

  1. avere una dimensione di micro, piccola o media impresa e avere sede legale/operativa in Italia;
  2. essere iscritte nel Registro delle Imprese, attive e in regola con il pagamento del diritto annuale;
  3. non essere in stato di liquidazione/scioglimento e sottoposte a procedure concorsuali;
  4. essere titolari del/i marchio/i oggetto della domanda di agevolazione
  5. aver ottenuto in data antecedente la presentazione della domanda di agevolazione:
  • il deposito domanda di registrazione presso EUIPO di un marchio e pagamento delle tasse di deposito. (per i richiedenti della Misura A)
  • il deposito domanda di registrazione presso OMPI di un marchio registrato a livello nazionale presso UIBM o di un marchio dell’Unione Europea registrato presso EUIPO e pagamento delle tasse di deposito;
  • il deposito domanda di registrazione presso OMPI di un marchio per il quale è già stata depositata domanda di registrazione presso UIBM o presso EUIPO e pagamento delle tasse di deposito;
  • il deposito domanda di designazione successiva di un marchio registrato presso OMPI e pagamento delle tasse di deposito.

Quali tipologie di spesa sono ammissibili?

 

L’impresa può richiedere un’agevolazione per le spese sostenute che facciano riferimento a fatture emesse e a pagamenti effettuati a partire dal 1° giugno 2016 e comunque in data antecedente la presentazione della domanda di agevolazione.

Per la MISURA A:

  1. Progettazione del marchio (ideazione elemento verbale – ad esclusione dell’ideazione di un elemento verbale coincidente con la denominazione dell’impresa stessa – e/o progettazione elemento grafico) effettuata da un professionista grafico titolare di partita IVA o da un’azienda di progettazione grafica/comunicazione;
  2. Assistenza per il deposito effettuata da un consulente in proprietà industriale iscritto all’Ordine dei consulenti in proprietà industriale o da un avvocato iscritto all’Ordine degli avvocati o da un centro PATLIB – Patent Library;
  3. Ricerche di anteriorità per verificare l’esistenza di marchi identici e/o di marchi simili che possano entrare in conflitto con il marchio che si intende registrare, effettuate da un consulente in proprietà industriale iscritto all’Ordine dei consulenti in proprietà industriale o da un avvocato iscritto all’Ordine degli avvocati o da un centro PATLIB – Patent Library;
  4. Assistenza legale per azioni di tutela del marchio in risposta a opposizioni/rilievi seguenti al
  5. deposito della domanda di registrazione effettuata.
  6. Tasse di deposito presso EUIPO.

Per la MISURA B:

L’impresa può richiedere un’agevolazione per le spese sostenute per:

  1. Progettazione del marchio nazionale/EUIPO (ideazione elemento verbale – ad esclusione dell’ideazione di un elemento verbale coincidente con la denominazione dell’impresa stessa – e/o progettazione elemento grafico) utilizzato come base per la domanda internazionale, a condizione che quest’ultima venga depositata entro 6 mesi dal deposito della domanda di registrazione presso UIBM o presso EUIPO.
  2. L’attività di progettazione del marchio deve essere effettuata da un professionista grafico titolare di partita IVA o da un’azienda di progettazione grafica/comunicazione;
  3. Assistenza per il deposito effettuata da un consulente in proprietà industriale iscritto all’Ordine dei consulenti in proprietà industriale o da un avvocato iscritto all’Ordine degli avvocati o da un centro PATLIB – Patent Library;
  4. Ricerche di anteriorità per verificare l’eventuale esistenza di marchi identici e/o di marchi simili che possano entrare in conflitto con il marchio che si intende registrare, effettuate da un consulente in proprietà industriale iscritto all’Ordine dei consulenti in proprietà industriale o da un avvocato iscritto all’Ordine degli avvocati o da un centro PATLIB – Patent Library;
  5. Assistenza legale per azioni di tutela del marchio in risposta a opposizioni/rilievi seguenti al deposito della domanda di registrazione;
  6. Tasse sostenute presso UIBM o EUIPO e presso OMPI per la registrazione internazionale.

L’agevolazione è concessa fino all’80% (90% per USA o CINA) delle spese ammissibili sostenute e nel rispetto degli importi massimi previsti per ciascuna tipologia secondo il seguente prospetto:

Vuoi informazioni su come partecipare al bando?

Compila il modulo di informazioni e verrai ricontattato al più presto da uno dei nostri professionisti che ti guiderà nella procedura di partecipazione.

NexumStp S.p.A.

di NexumStp S.p.A.

Un’alleanza fra persone che dà vita a una promessa condivisa, a un impegno leale e trasparente, fonte di crescita ed evoluzione reciproche.

info@en.nexumstp.it

 LATEST NEWS

Lascia un messaggio.

Compila il form per farci conoscere le tue esigenze e per chiedere dettagli sui nostri servizi.

Saremo felici di ricontattarti nel più breve tempo possibile.

News Petrella

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.