Credito d’imposta per la sanificazione degli ambienti di lavoro e l’acquisto di DPI

NexumStp S.p.A.

di NexumStp S.p.A.

Un’alleanza fra persone che dà vita a una promessa condivisa, a un impegno leale e trasparente, fonte di crescita ed evoluzione reciproche.

info@en.nexumstp.it

 LATEST NEWS

E’ stato pubblicato dall’Agenzia delle Entrate il modello e le istruzioni per accedere all’incentivo fiscale per la sanificazione e l’acquisto di DPI.

Le domande potranno essere inviate dal giorno 20 Luglio al 7 settembre 2020.
L’incentivo, introdotto dall’ articolo 125 del Decreto Rilancio è cumulabile con altre agevolazioni per le stesse tipologie di spesa, nel limite dei costi sostenuti, ed è utilizzabile nel 2021 in compensazione tramite modello F24.

Chi può beneficiarne?

Possono richiedere il credito d’imposta gli imprenditori individuali, società ed imprese che producono reddito indipendentemente dal regime contabile adottato, compresi gli enti del Terzo settore e gli  enti religiosi civilmente riconosciuti.

Aumentano quindi i beneficiari rispetto al credito d’imposta previsto dal Dl 18/2020 Cura Italia.

Quali spese possono essere finanziate?

Sono ammissibili le spese sostenute per:

  1. la sanificazione degli ambienti e degli strumenti utilizzati in azienda o per svolgere l’attività
  2.  l’acquisto di dispositivi di protezione individuale, quali mascherine, guanti, visiere e occhiali protettivi, tute di protezione e calzari, conformi alla normativa europea
  3. l’acquisto di prodotti detergenti e disinfettanti per la pulizia dei luoghi e degli strumenti di lavoro
  4.  l’acquisto di altri dispositivi di sicurezza quali termometri, termoscanner, tappeti e vaschette decontaminanti e gel igienizzanti
  5.  l’acquisto di dispostivi atti a garantire la distanza di sicurezza interpersonale come barriere e pannelli protettivi. Sono incluse anche le spese per l’installazione di queste ultime.

Qual è l’agevolazione?

 

Il Credito d’imposta è pari al 60% delle spese sostenute nel 2020 fino ad un massimo di 60.000 euro per  ciascun beneficiario. L’importo effettivo dell’incentivo potrebbe però essere inferiore e verrà stabilito in rapporto al numero di richieste pervenute e alle risorse finanziarie disponibili.

Il credito d’imposta può essere utilizzato nella dichiarazione dei redditi relativa al periodo d’imposta di sostenimento della spesa, o in compensazione.

Come poter accedere al credito d’imposta per le spese di sanificazione e DPI?

 

La Comunicazione deve essere inviata esclusivamente con modalità telematiche, direttamente dall’impresa o contribuente oppure avvalendosi di un consulente.
Il periodo per l’invio della richiesta è compreso dal 20 luglio al 7 settembre 2020.

Fino al 31 dicembre 2021 i soggetti aventi diritto al credito d’imposta possono optare per la cessione, anche parziale, del credito stesso ad altri soggetti, inclusi istituti di credito e altri intermediari finanziari.

NexumStp S.p.A.

di NexumStp S.p.A.

Un’alleanza fra persone che dà vita a una promessa condivisa, a un impegno leale e trasparente, fonte di crescita ed evoluzione reciproche.

info@en.nexumstp.it

 LATEST NEWS

Lascia un messaggio.

Compila il form per farci conoscere le tue esigenze e per chiedere dettagli sui nostri servizi.

Saremo felici di ricontattarti nel più breve tempo possibile.

News

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.