Decontribuzione Sud 2020: a chi spetta e come funziona

NexumStp S.p.A.

di NexumStp S.p.A.

Un’alleanza fra persone che dà vita a una promessa condivisa, a un impegno leale e trasparente, fonte di crescita ed evoluzione reciproche.

info@en.nexumstp.it

 LATEST NEWS

L’art. 27 del decreto legge 14 agosto 2020 n. 104 convertito con modificazioni nella legge 13 ottobre 2020 n. 126, introduce una temporanea (01 ottobre – 31 dicembre 2020) agevolazione contributiva per l’occupazione in aree svantaggiate.

L’Inps con la circolare n. 122 del 22 ottobre ha fornito le necessarie istruzioni ed indicazioni per la fruizione dell’incentivo.

Chi sono i datori di lavoro interessati?

Possono accedere all’agevolazione tutti i datori di lavoro privati, anche non imprenditori, con esclusione del settore agricolo e dei datori di lavoro domestico.
L’ unità operativa deve essere situata in una delle seguenti regioni: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna, Sicilia.

L’agevolazione spetta anche per datori di lavoro con sede legale in regione diversa dalle regioni sopra elencate, rilevando ai fini del beneficio la sede di lavoro correlata all’unità operativa in una delle citate Regioni.

Chi sono i lavoratori interessanti?

Rientrano nelle misure dell’agevolazione tutti i lavoratori con rapporto di lavoro subordinato  già instaurato o in corso di instaurazione.

In cosa consiste l’agevolazione?

L’agevolazione è pari al 30% della contribuzione previdenziale a carico del datore di lavoro (senza individuazione di un tetto massimo), con esclusione dei premi e contributi dovuti all’INAIL e di alcune specifiche aliquote di contribuzione (quali ad esempio Il contributo dello 0,30% destinato al finanziamento dei fondi interprofessionali e se dovuta, la contribuzione a fondi bilaterali alternativi)

Quanto dura l’agevolazione?  

L’agevolazione è applicabile per il periodo intercorrente tra il 1° ottobre 2020 e il 31  dicembre 2020.

Condizioni dell’agevolazione contributiva

Le imprese che vorranno fruire dell’agevolazione dovranno essere in possesso della regolarità contributiva (DURC), oltre che al rispetto delle seguenti condizioni:

  • il rispetto degli accordi e contratti collettivi nazionali nonché di quelli regionali, territoriali  o  aziendali,  laddove  sottoscritti,  stipulati  dalle organizzazioni sindacali  dei  datori  di  lavoro  e  dei  lavoratori comparativamente più rappresentative sul piano nazionale;
  • assenza di violazioni delle norme fondamentali a tutela delle condizioni di lavoro e rispetto degli altri obblighi di legge

L’accesso all’agevolazione costituisce aiuto di Stato per cui si rimanda alla disciplina specifica. Si rammenta che l’Inps provvederà a registrare la misura, dopo la concessione, nel Registro nazionale degli aiuti di Stato.

Decontribuzione Sud 2020: cumulabilità con altri incentivi

L’agevolazione risulta cumulabile con altri esoneri e incentivi quali ad esempio:

  • incentivo all’assunzione di over 50 disoccupati da almeno 12 mesi e di donne variamente svantaggiate;
  • assunzione a tempo indeterminato di giovani under 35;
  • incentivo all’assunzione di disabili;
  • incentivo all’assunzione di beneficiari di NASpI;

 

L’agevolazione costituisce aiuto di Stato, come tale potrà essere utilizzata entro i limiti previsti tenuto conto di eventuali diversi aiuti di stato già percepiti.

NexumStp S.p.A.

di NexumStp S.p.A.

Un’alleanza fra persone che dà vita a una promessa condivisa, a un impegno leale e trasparente, fonte di crescita ed evoluzione reciproche.

info@en.nexumstp.it

 LATEST NEWS

Lascia un messaggio.

Compila il form per farci conoscere le tue esigenze e per chiedere dettagli sui nostri servizi.

Saremo felici di ricontattarti nel più breve tempo possibile.

News

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.